Serve Aiuto?

Di seguito un elenco di domande comuni con le rispettive risposte. Se non dovessi trovare la tua risposta, ti invitiamo a contattarci.

 

Un sito, per essere approvato, deve avere dei contenuti validi e non essere in costruzione o irraggiungibile, deve essere graficamente ordinato, non deve contenere materiale illegale o erotico/pornografico, non deve contenere messaggi che rimandano alla violenza o al razzismo, non deve promuovere armi, alcool, tabacco, droghe o qualsiasi tipo di pirateria informatica.

No, un sito può essere proposto senza alcun limite minimo di visite o di pagine viste.

No, non è necessario che le impression vengano effettuate da IP differenti.

Ogni sito proposto può essere collegato esclusivamente ad una categoria.

Dopo la registrazione, dovrai attendere l’approvazione, che avviene entro un giorno lavorativo: riceverai una mail sia in caso di approvazione che di rifiuto. In seguito potrai scegliere autonomamente quali formati utilizzare e quindi prelevare i codici da inserire all’interno delle tue pagine web.

Si, lo stesso sito può essere registrato con account differenti.

No, tutti i siti possono essere gestiti direttamente da un unico account sulla piattaforma di eADV. Dovrai procedere solo con la registrazione di tutti i siti, sempre dallo stesso account.

Non è possibile modificare l’indirizzo email di un account. Puoi creare un’ulteriore account inserendo il nuovo indirizzo, procedendo successivamente con la registrazione dei tuoi siti.  Nel caso in cui tu abbia maturato già dei guadagni, ti consigliamo di effettuare questa operazione solo dopo aver raggiunto il payout e aver inviato la documentazione per richiedere il pagamento.

Attualmente gestiamo tre macro-tipologie di formati pubblicitari:

Formati tabellari: Billboard (max 970×250), Half page (max 300×600), Leaderboard (728×90), Medium rectangle (300×250), 
Formati speciali: Rich Media (Overlay, Interstitial, FloorAd, Skin) e Popunder
Native Advertising: Hotspot

All’interno di ogni pagina è possibile inserire fino a un massimo di 10 formati per pagina tra quelli di eADV e di terzi. Ricorda che la pubblicità è un valore aggiunto che non deve interferire con la normale navigazione degli utenti. Per massimizzare i tuoi profitti ti consigliamo di inserire almeno 3 formati pubblicitari per pagina.

Ti consigliamo di selezionare o creare un Subid diverso per ciascun posizionamento pubblicitario piuttosto che posizionare lo stesso codice più volte sul tuo sito. In questo modo potrai tracciare le performance di ciascun posizionamento pubblicitario e fare aggiustamenti sulla pubblicità in funzione del loro rendimento.

Dopo che il tuo sito è stato approvato potrai prelevare i codici dal nostro pannello cliccando sulla scritta “Preleva”. Qui potrai sceglierei il formato da utilizzare e come monetizzare ogni zona. Effettuate le scelte, potrai utilizzare i codici copiandoli ed incollandoli nelle tue pagine web.

1) Accedi al tuo account Blogger/Blogspot e clicca sul titolo del tuo Blog;
2) Nel menu di sinistra clicca su “Layout” e poi su “Aggiungi un gadget” in corrispondenza della posizione in cui vuoi aggiungere il banner;
3) Nella finestra di selezione dei gadget clicca su “HTML/JavaScript” e, dopo aver copiato il codice del banner dal pannello di eADV, incollalo nel riquadro “Sezioni del sito”;
4) Clicca su “Salva” per confermare la pubblicazione del banner.

1) Accedi al tuo account Blogger/Blogspot;
2) Nel menu di sinistra clicca su “Modello” e poi sull’ingranaggio situato sotto a “Cellulare”;
Blogspot1
3) Nella finestra di selezione clicca su “Personalizza” e subito dopo su “Salva”;
Blogspot2
4) Clicca su “Modifica HTML” e inserisci il codice del 320×100 o del 320×50 prima della chiusura del tag </body> ;
Blogspot3
Blogspot4
5) Clicca su “Salva Modello” per confermare la pubblicazione del banner.

Se il tuo sito è ottimizzato per smartphone e tablet potrai prelevare il codice del 320×100 o del 320×50 direttamente dal nostro pannello ed inserirlo nelle tue pagine, in una qualsiasi posizione del tuo sito.

Se desideri raggiungere una viewability prossima al 100% e beneficiare delle campagne con i più alti RPM, in fase di prelevamento del codice puoi selezionare la modalità docked che posizionerà il banner in basso o in alto, a seconda delle tue preferenze, con posizionamento fixed: quando l’utente effettuerà lo scroll della pagina, il banner scrollerà contemporaneamente.

I formati mobile vengono automaticamente erogati al posto del 728×90, 300×250 o 160×600 se il tuo sito viene visitato da smartphone a basse risoluzioni (solitamente minori di 900). Per ulteriori informazioni leggi la nostra guida.

Non è possibile scegliere autonomamente le campagne. Dovrai esclusivamente occuparti di caricare i codici banner sul tuo sito e il nostro team sceglierà per te le campagne migliori ottimizzandole in base alle affinità con i contenuti.

Per maggiori informazioni ti invitiamo a seguire la guida su come posizionare i banner nel tuo sito massimizzando i profitti

È possibile utilizzare i nostri servizi se si è in possesso di un sito in lingua non italiana.

No, siamo spiacenti ma non è possibile.

Ogni codice può essere inserito esclusivamente all’interno del sito per il quale è stato generato e approvato all’interno di eADV.

Non richiediamo l’esclusiva, di conseguenza puoi inserire i nostri formati pubblicitari anche in contemporanea a banner terzi, avendo però l’accortezza di non esagerare con la quantità di pubblicità mostrata.

Se i codici sono stati inseriti correttamente all’interno delle pagine HTML del tuo sito, entro qualche minuto, daranno il via all’erogazione delle campagne pubblicitarie ed i tuoi guadagni cominceranno a maturare.

Si, è possibile inserire i nostri banner se il tuo sito supporta il protocollo HTTPS.

Si tratta di un metodo pubblicitario contestuale composto da annunci perfettamente adattati ai contenuti della pagina in cui vengono mostrati senza risultare invasivi. L’Hotspot è un formato di Native Advertising contenente da 2 ad 8 annunci testuali corredati da immagine, completamente personalizzabile nelle dimensioni e nei colori e quindi perfettamente integrabile nello stile del proprio sito web.

L’Hotspot è un formato a Performance per il quale si maturano guadagni in seguito ai click e/o alle conversioni effettuate a seguito dei click sugli annunci. E’ quindi consigliato inserirlo in posizioni che attraggono e stimolano la curiosità degli utenti, come ad esempio in fondo agli articoli di un magazine o di un blog. Per maggiori informazioni leggi la nostra guida.

Ti informiamo che normalmente il refresh delle pagine o dei banner viola le nostre condizioni di servizio in quanto incentiva il traffico fraudolento.

Tuttavia, un’eccezione può essere concessa solo nell’eventualità in cui il refresh si verifica con una frequenza minima di 3 minuti.

La pubblicità pay per impression ti permette di guadagnare con la semplice esposizione dei banner nel tuo sito, indipendentemente dal numero di click o di vendite generate. L’unità di misura utilizzata è l’RPM (entrate per mille impression), che corrisponde al tuo guadagno ogni mille visualizzazioni di banner.

Non è possibile indicare un valore fisso dell’RPM che dipende dal formato che hai scelto, dalla Viewability determinata dal suo posizionamento, dagli inserzionisti attivi al momento e dalla qualità delle impression generate (reattività degli utenti, pagine viste per visitatore, ecc). Ti consigliamo di prelevare i codici ed inserirli nel tuo sito per valutare le performance.

Con il termine Viewability ci si riferisce semplicemente a quanto sono visibili gli annunci pubblicitari agli utenti.

Maggiore sarà la Viewability che i publishers riusciranno a garantire, tanto più remunerative saranno le campagne pubblicitarie che saranno erogate.

Il calcolo della viewability è già attivo su tutti i formati tabellari del nostro ad-network e, fermo restando che verrà comunque garantito il 100% di fill-rate, i range di viewability utilizzati da eADV per distribuire le campagne pubblicitarie in funzione della propria redditività saranno i seguenti:

  • Viewability < 40%: Scarsa
  • Viewability ≥ 40% e < 70%: Nella media
  • Viewability  ≥ 70%: Ottima

Per maggiori informazioni leggi la nostra guida.

Ci sono diversi fattori che entrano in gioco quando si desidera migliorare la Viewability degli annunci pubblicitari. Che sia il posizionamento, le dimensioni del formato o in generale la qualità del sito, ci sono diversi aspetti che dovrebbero essere presi in considerazione nella gestione di spazi pubblicitari.

Per maggiori informazioni su come migliorare la Viewability e incrementare i guadagni leggi la nostra guida

Il CPC (costo per click) corrisponde al tuo guadagno per ogni click effettuato sui nostri banner.

Il CPA (costo per azione) corrisponde al tuo guadagno per ogni conversione (iscrizione o acquisto) effettuata dai tuoi utenti a seguito di un click sui nostri banner.

Le statistiche vengono aggiornate ogni 30 minuti.

Come formati speciali, il Rich Media e il Popunder hanno un frequency cap differente da quello degli altri banner, in modo da non “disturbare” la normale navigazione degli utenti/visitatori.

Ti raccomandiamo di non rimuovere il codice Rich Media e Popunder dalle tue pagine perché qualora non ci siano campagne attive o queste abbiano già superato gli obiettivi di erogazione, i tuoi utenti non vedranno nulla e non verranno disturbati durante la navigazione. Mantenendo i codici sempre attivi sul sito potrai immediatamente usufruire di nuove campagne che a quel punto verranno automaticamente erogate garantendoti un guadagno.

 

Non è possibile inserire nella stessa pagina più Rich Media. E’ molto importante, al fine di garantire la qualità del network, che il Rich Media di eADV sia l’unico all’interno della pagina e che quindi non si sovrapponga ad altri. Per lo stesso principio, nelle pagine in cui è presente il Rich Media di eADV, non è possibile inserire overlay con messaggi auto-promozionali (iscrizioni alla newsletter, pagine social, ecc).

Compila accuratamente i campi dedicati alle informazioni del sito, indicando con precisione il numero di iscritti e qualsiasi altro dettaglio utile. Sarà nostra premura contattarti per interessanti proposte inerenti all’invio di email pubblicitarie.

Il giorno 4 di ogni mese viene automaticamente generato il record di pagamento con tutte le commissioni maturate nel mese precedente. Per ricevere il pagamento devi inviarci la fattura o la ricevuta di prestazione occasionale, se non possiedi partita iva, seguendo le istruzioni presenti nella scheda Pagamenti.

eADV paga mensilmente i propri editori se sono stati raggiunti almeno 50€ di commissioni. In caso contrario le commissioni maturate vengono sommate a quelle del mese successivo.

Il pagamento viene effettuato esclusivamente attraverso bonifico bancario o postale. Se possiedi una carta PayPal, e se questa ha un codice Iban, allora lo puoi riportare nella sezione corrispondente indicando nel campo “Nome della banca” la denominazione “PayPal”. Al fine di ricevere il pagamento è necessario che il nome dell’intestatario del conto/carta sia corrispondente a quello dell’intestatario della ricevuta o fattura che invierai al momento della richiesta di pagamento.

Il pagamento avverrà entro 30 giorni dalla fine del mese di invio della fattura o ricevuta di prestazione occasionale. Nel caso di invio di documentazione fiscale successivo al 15° giorno del mese il pagamento verrà posticipato di 30 giorni.

In caso di problemi, tutto lo staff di eADV è pronto e a disposizione per garantirti una risposta celere, sia che si tratti di una questione tecnica o di una semplice informazione. È possibile contattarci tramite la pagina dei contatti, telefonicamente al numero +39 095.2938143, su Skype, aggiungendo il contatto eadv_skype o tramite la live chat.